Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo di cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplici ed efficiente. Avvisi Legali.
 
 
 
 
  computer-immagine-animata-0053.gifConsultate la nuova rubrica “Utile a sapersi per chi sta all’estero…”

Quanti sono oggi

Novaresi nel mondo, quanti sono oggi

Per lavoro, studio o famiglia in 37mila hanno fatto valigia


I novaresi che attualmente si trovano stabilmente all’estero e che, negli anni, hanno deciso di lasciare il territorio sono quasi 37mila. Novaresi in senso lato, comprendendo anche chi proviene dal VCO. Fanno parte di quella folta schiera di circa 300mila espatriati dal Piemonte, iscritti all’Aire (Anagrafe italiani residenti all’estero) al 1° gennaio 2019. Una schiera che diventa esercito valutando il fenomeno dell’emigrazione su base nazionale: gli italiani che vivono in terra straniera sono oltre 5,3 milioni. Nel 2006 erano poco più di 3 milioni. Dati sempre sottostimati, perchè in realtà non tutti gli emigrati sono registrati all’Aire. La maggioranza relativa di nuovi “expat” è oggi - su base nazionale - quella (40%) della fascia tra i 18 e i 34 anni, seguita dal segmento 35-49 anni.

Questo salasso di cittadini che “fanno valigia” per andare definitivamente oltre confine, soprattutto per studio o lavoro e a volte con il nucleo famigliare, è addirittura accresciuto da quegli stranieri immigrati che, una volta ottenuta la nazionalità italiana, abbandonano il Paese per altre destinazioni. Se aggiungiamo che l’Italia registra uno dei più bassi tassi di natalità al mondo, ecco che si giustificano ampiamente i tanti studi e ricerche sul tema dei flussi migratori con le loro dinamiche.

Sempre puntuali, per esempio, arrivano i dati forniti dal “Rapporto Italiani nel Mondo”, curato dalla Fondazione Migrantes che fa capo alla Cei. Il rapporto è stato recentemente oggetto, a Torino, di un interessante dibattito organizzato con il Centro Altreitalie, organismo di studi istituito in seno alla Fondazione Giovanni Agnelli. Il tema in discussione ha riguardato l’emigrazione nella sua lunga evoluzione storica, con attenzione ai pregiudizi di cui sono stati (e magari sono ancora) gli italiani all’estero, soprattutto le donne.

Al di là del tema specifico, i veri protagonisti sono risultati i numeri, sia nazionali che locali. Il Piemonte si piazza all’8° posto tra le Regioni italiane come popolazione emigrata nel 2019, con una percentuale di donne che sfiora il 50%. Quanto alla provincia di Novara, oltre 19mila stanno negli elenchi Aire, mentre poco meno di 18mila appartengono al Verbano-Cusio-Ossola. In totale circa 37mila. Possiamo considerarli tutti, ideamente, Novaresi nel Mondo, aggiungendovi magari anche i valsesiani.

Infine, per ciò che concerne la città di Novara, gli iscritti Aire sono 4201 al 1° gennaio 2019; e si sa che il dato è in crescita. L’incidenza sulla popolazione residente è del 4%. Percentuale che sale al 6% a Borgomanero, al 9,1% a Verbania, al 9,3% ad Arona e a quasi il 12% a Domodossola. Proprio nell’Ossola si registra l’incidenza massima nel rapporto Aire-pop. residente, considerando il territorio di competenza dell’Associazione Novaresi nel Mondo. A Gurro, pittoresco paesino della val Cannobina, l’incidenza raggiunge il 99%: 199 residenti contro 197 gurresi all’estero.

Paolo Bossi


Data di creazione : 14.12.2019 ~ 15:12
Categoria : L'Associazione - I novaresi in giro per il mondo
Pagina letta 388 volte